Home > ULTIME NOTIZIE
Conferenza stampa dell'Ambasciatore Li Junhua sulla situazione attuale a Hong Kong
驻意大利使馆
2019/08/12

Si è tenuta il 9 agosto, presso l'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, la conferenza stampa sulla situazione attuale a Hong Kong.

Durante la conferenza stampa, neo Ambasciatore Li Junhua dice che "di recente, alcuni radicali, senza alcun riguardo per la legge, ordine e interesse pubblico, hanno commesso un atto di grave violenza, calpestando palesemente lo stato di diritto di Hong Kong, danneggiato gravemente la sicurezza di base dei residenti di Hong Kong, sfidando la sovranità e la dignità dello stato e la linea di fondo del principio 'un paese, due sistemi'", continua Ambasciatore Li, "Hong Kong soffre gravemente di violenza da qualche tempo. Nessuna società può tollerarlo e nessun governo può restare fermo. La violenza è un veleno per una società basata sullo stato di diritto e i disordini sono la rovina dello sviluppo e della prosperità."

Rispondendo alla domanda sui possibili interventi del governo centrale cinese, Ambasciatore Li dice che, "Hong Kong fa parte della Cina, qualora la situazione a Hong Kong peggiorasse in un tumulto che il governo HKSAR non può controllare, il governo centrale non rimarrà a guardare. Hong Kong e le sue vicissitudini sono puramente affari interni della Cina e non accettiamo interferenza esterna.

Ambasciatore Li ribadisce che "la posizione della Cina è molto chiara, qualsiasi tentativo di mettere in pericolo la sovranità e la sicurezza della Cina, sfidare l'autorità del governo centrale e la santità della Legge fondamentale dell'HKSAR o utilizzare Hong Kong come canale di infiltrazione e sabotaggio contro la terraferma cinese è un atto che supera la linea di fondo, e non è assolutamente permissibile."

Suggest To A Friend:   
Print