attività dell'Ambasciatore
  Saluto dell'Ambasciatore
  Raccolta Scritta dell'Ambasciatore
  rubrica
  Nuova Pechino, Grandi Olimpiadi
  CHINA TIBET INFORMATION CENTER
  il libro bianco del Governo Cinese
  RADIO CINA INTERNAZIONALE
  2006 -- ANNO DELL'ITALIA IN CINA
 
 
 
Home > rapporti economici
Brevi cenni sui rapporti economici e commerciali Cina - Italia
2004/06/29

            La Cina mantiene sempre buoni rapporti con l'Italia nel settore di economia e commercio, l'Italia è uno dei partner commerciali più importanti per la Cina tra i Paesi dell'Unione Europea.  Secondo le statistiche della dogana cinese, il valore totale degli scambi commerciali tra Cina e Italia nel 2003 è stato pari a 11.73 miliardi di dollari USA, con una crescita del 37.8% rispetto al 2002.  Di questa cifra le esportazioni cinesi verso l'Italia hanno raggiunto i 6.653 miliardi di USD; le importazioni cinesi hanno raggiunto i 5.08 miliardi di USD, rispettivamente con un aumento del 37.8% e del 17.6% rispetto al 2002.

Nel periodo gennaio – aprile 2004, i dati relativi all'interscambio bilaterale hanno evidenziato una crescita del 21.9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, per un valore di 4.544 miliardi di USD, le esportazioni cinesi hanno fatto registrare un aumento del 26.1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente con un valore pari a 2.62 miliardi di USD; Le importazoni, pari a 1.924 miliardi di USD, sono aumentate del 16.7%.  L'Italia è oggi il quinto partner commerciale della Cina in ambito UE.

I principali prodotti esportati dalla Cina in Italia sono: prodotti meccanici ed elettronici, prodotti tessile e dell'abbigliamento, metalli e prodotti in metalli, prodotti chimici, borse, calzeture, gomme e prodotti di gomma, materie plastiche e loro prodotti, autoveicoli.  I principali prodotti importati in Cina dall'Italia sono: macchinari, attrezzature, prodotti chimici, pelli e gli articoli in pelle, strumenti ottici e prodotti medicali.

Secondo i dati diffusi dal Ministero del Commercio della Cina, tra il 1979 ed il 2003, l'Italia ha investito sul territorio cinese in 2136 progetti, per un ammontare contrattuale di 3.82 miliardi di USD, di cui i 2.49 miliardi versati effettivamente occupando il quinto posto tra i Paesi dell'Unione Europea.

Merita sottolineare che gli scambi tecnologici tra la Cina e l'Italia occupano una posizione rilevante, dal 1981 alla fine del 2003, i due paesi hanno firmato 2098 contratti sull'introduzione di tecnologie, per un valore di 9.85 miliardi di USD.

 

Suggest To A Friend
  Print
La proprietà del diritto d'autore è riservata all'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia
http://it.china-embassy.org